capelli lisci capelli lisci

Capelli lisci effetto bagnato: il look che fa tendenza

Scopri come ottenere un look effetto bagnato per i capelli lisci in modo veloce e duraturo!

Capelli lisci effetto bagnato: il look che fa tendenza

Le più trendy direbbero: “slicked back”, che non sarebbe altro che la chioma effetto bagnato e tirata indietro. Un hair look perfetto per l’estate, per le vacanze soprattutto al mare, ma anche per la città, quando non si ha voglia di asciugare e dare una piega definita ai capelli o per una serata fuori, magari da abbinare a un look glam rock.
Nelle ultime stagioni il wet look (viene chiamato anche così, il bagnato) è tornato prepotentemente di moda, molto visto indosso alle celebrities e sulle passerelle di moda. Perché, a differenza di quel che si potrebbe credere, non è affatto banale e noioso ma si presta a molteplici varianti.

COME OTTENERE CAPELLI LISCI DALL’EFFETTO BAGNATO
Il modo più semplice è partire da una base liscia, scaldare tra le mani una noce di gel effetto wet come Fructis Style Wet Shine e passarlo tra i capelli, partendo dalla fronte e arrivando alle radici, pettinando con un pettine se si vuole dare una maggiore definizione o lavorare con le dita soltanto per un risultato finale più naturale. Questo video tutorial vi darà maggiori dettagli su come realizzare il look, che si presta bene a un taglio medio, caschetto corto o lob.
Se la chioma è più lunga, potete divertirvi a dare una doppia texture: effetto wet sul davanti e naturale dalle spalle in poi. Oppure potete separare una larga ciocca sulla fronte dal resto della chioma, texturizzarla con una mousse o un gel wet e fissarla sulla parte posteriore, lasciando il resto dei capelli naturali. Al contrario, potete appiattire e “bagnare” sulle tempie e lasciare più naturale la parte alta della testa, magari leggermente volumizzata alle radici con una lacca o mousse volumizzante.