Maschera capelli Maschera capelli

Maschera capelli: quante volte a settimana bisogna farla?

Quante volte a settimana bisogna fare la maschera capelli? Sapevi che la frequenza non è uguale per tutti i capelli? Scopri i segreti di questo prodotto.

Maschera capelli: quante volte a settimana bisogna farla?

In tema di trattamenti per capelli circolano tante leggende metropolitane e a volte siamo assalite da numerosi dubbi. Una delle domande che ci poniamo più spesso riguarda la frequenza delle maschere per capelli.

Quante volte a settimana bisogna farla per garantire alla nostra chioma nutrimento e lucentezza? Perché bisogna attendere tra un’applicazione e l’altra? La distanza consigliata tra una maschera e l’altra varia a seconda del tipo di capello? Cerchiamo quindi di fare un po’ di chiarezza.

La frequenza delle maschere per capelli: questione di equilibrio
Il primo step da cui partire per creare il tuo salone di bellezza in casa è la scelta della maschera più indicata alle specifiche esigenze del tuo capello. Soltanto scegliendo quella più adatta potrai massimizzare i benefici di ogni singola applicazione. Arriviamo quindi al nocciolo della questione: quanto frequenti devono essere gli impacchi?

Eccedere con le applicazioni non ti aiuterà a ottenere risultati migliori o più rapidi. È molto importante rispettare l’equilibrio del capello e capire che la sua capacità di assorbire le proprietà nutritive non è illimitata e comunque necessita di un po’ di tempo. Aumentare in maniera eccessiva la frequenza delle maschere può essere controproducente e rendere il capello pesante e difficile da acconciare.

Se vuoi massimizzare i benefici del trattamento, puoi utilizzare alcuni semplici trucchi, come tenere in posa la maschera durante la notte oppure avvolgere la chioma in un asciugamano intiepidito. Una soluzione altrettanto valida è quella di combinare l’uso della maschera con altri prodotti, magari a base di olio di Karité.

Quante volte a settimana devo applicare la maschera?
La frequenza delle maschere varia a seconda delle particolari problematiche della tua chioma o del tipo di maschera.

Se i tuoi capelli sono sciupati o danneggiati da frequenti tinture, meches o colpi di sole, è opportuno intervenire in maniera intensiva ed applicare la tua maschera due volte a settimana. I trattamenti riparatori, ricostituenti e rigeneranti hanno delle formule delicate che non aggrediscono né appesantiscono il capello.

I capelli secchi o tendenti al crespo necessitano di trattamenti  frequenti e una maschera applicata due volte a settimana sarà la scelta migliore. In questo modo la tua chioma sarà sempre disciplinata e nutrita in profondità.

Per i capelli grassi la regola aurea è non eccedere, quindi un’applicazione settimanale andrà benissimo. Questa tipologia di capello è spesso molto esigente e difficile da trattare e in questi casi la scelta dei prodotti giusti può davvero fare la differenza.

Il tuo rituale di bellezza, anche fuori casa
Dedicare del tempo alla cura della propria chioma è un piacevole rituale che non dovrebbe mai mancare nella vita di una donna. Ma se i ritmi frenetici delle tue giornate non ti permettono di ritagliarti del tempo per i tuoi trattamenti, usa l’ingegno e tieni la maschera in posa durante i tuoi allenamenti in palestra. I tuoi addominali scolpiti non saranno più l’unico particolare ad attirare l’attenzione!