Detersione viso

Come fare la pulizia del viso a casa

Ecco tutto quello che devi sapere per fare la pulizia del viso a casa: gli step da seguire, quali prodotti usare e ogni quanto farla

Come fare la pulizia del viso a casa

Per quanto sia bello concedersi dei trattamenti fra terme e centri benessere, niente è più appagante e rilassante del prendersi cura di sé nella tranquillità e semplicità di casa: ci si può dedicare un pomeriggio intero provando per esempio ad abbinare la maschera per il viso a un buon libro e tè caldo. Se invece il tempo a disposizione è un po’ meno, nessun problema: esistono prodotti creati per avere un ottimo risultato anche in mezz’ora. Vediamo le regole d’oro per effettuare un’adeguata pulizia del viso a casa.

1. Regolarità

Che sia un rito prolungato o solo una coccola extra inserita tra i mille impegni, la pulizia della pelle va fatta con regolarità. Pulizia infatti significa un viso più bello.

2. Scelta dei prodotti giusti

A decidere quali sono i prodotti più giusti per una pulizia del viso fatta in casa è la nostra pelle: individuate i suoi punti di forza e i suoi difetti, e su questi costruite una beauty routine personalizzata.

3. Rimozione dei residui di trucco e detersione

Non solo prima di procedere, ma ogni sera è necessaria la rimozione del make up e una detersione profonda, grazie anche a maschere e prodotti esfolianti. Servono detergenti delicati che contengano i principi attivi più adatti per la tipologia di pelle da trattare: purificanti per pelli miste o grasse o idratanti per pelli secche. La beauty routine migliore non sarà uguale per tutte: alcune potranno dover dedicare la maggior parte del tempo ai trattamenti idratanti, altre avranno bisogno di maschere purificanti, altre ancora dovranno scegliere di abbinare un siero alla crema idratante: le combinazioni possibili sono tantissime.

4. Esfoliare

Procedere con l’esfoliazione evitando detergenti troppo aggressivi e ricette fai da te improvvisate.

5. Massaggiare

Un massaggio rilassa la pelle e aiuta nella sua pulizia più profonda: alla fine la pelle non deve tirare, non deve essere arrabbiata, ma pacifica, morbida e visibilmente pulita.

6. Non esagerare

Ripetere la pulizia del viso con costanza, sì, ma non troppo di frequente. Lo dicevano sempre le nonne che il troppo stroppia. Il giusto, aggiungiamo noi, fa più che bene.