giovane donna che deterge la pelle del viso

Come Eliminare il Sebo in Eccesso sul Viso

La pelle grassa è causata da un eccesso di sebo. Scopri come affrontarla con i prodotti giusti e risolvi il problema. Leggi ora per sapere di più!

Come Eliminare il Sebo in Eccesso sul Viso

Colorito spento, pelle lucida e untuosa, questi gli inestetismi più comuni che si associano all’eccesso di sebo sul viso, meglio noto come pelle grassa. Questo particolare tipo di pelle va trattato con uno speciale riguardo, perché ha un delicato equilibrio che, se disturbato, può provocare una maggior produzione di sebo e accrescere il numero degli inestetismi più comuni, come brufoli, acne e comedoni.

Eccesso di sebo: è tipico solo della pelle grassa?

L’eccesso di sebo sul viso è una condizione comune sia alle pelli grasse che alle pelli miste, ma c’è una profonda, e sostanziale, differenza. La pelle grassa interessa tutto il viso, da mento a fronte; mentre la pelle mista presenta di solito del sebo in eccesso localizzato prevalentemente nella zona a T, ossia fronte, naso e mento.

Come distinguere i due tipi di pelle e capire qual è il tuo? Con il test della pelle grassa. Per eseguirlo basta premere per qualche secondo due diverse veline sul viso, una sulla fronte e una sulla guancia: se entrambe risultano untuose e leggermente bagnate, allora hai la pelle grassa; se invece solo quella che hai messo sulla fronte presenta queste caratteristiche, mentre quella che stava sulla guancia è asciutta, allora hai la pelle mista.
Perché è importante questa differenza? Perché dovrai comprare prodotti diversi a seconda dello specifico tipo di pelle che hai e trattare il viso o con prodotti per la pelle grassa e le impurità o con soluzioni per pelle mista o ancora, in alternativa, con accorgimenti differenti, ossia con cosmetici per problemi legati all’eccesso di sebo nella zona a T e con quelli dedicati invece alle pelli normali sul resto del viso (una soluzione adatta solo, e unicamente, a chi ha la pelle mista).

Perché l’eccesso di sebo diventa “eccessivo”?

La pelle del viso è rivestita da un film idrolipidico, formato da acqua e da particelle di sebo prodotte dalle ghiandole sebacee. Questo strato ha una funzione protettiva poiché scherma l’epidermide sia dagli agenti infettivi che risiedono sulla superficie del viso, come i batteri, sia dagli agenti fisici esterni, come vento, freddo e smog. Altra, essenziale, funzione del film idrolipidico è quella di trattenere le molecole d’acqua e mantenere la pelle idratata.
Ma perché si crea un eccesso di sebo sul viso? Questo problema è dovuto a una sorta di disfunzione delle ghiandole sebacee del volto, le quali, in caso di pelle grassa, producono più lipidi di quelli necessari.
Se però si verifica una qualsiasi “minaccia” allo strato superficiale della pelle, la risposta difensiva delle ghiandole sebacee corrisponde a un ulteriore incremento della produzione di sebo. Quali possono essere queste minacce? Anche il semplice utilizzo di soluzioni aggressive o contenenti alcol può attivare le ghiandole sebacee e provocare così un aumento di brufoli, punti neri e imperfezioni.

Come trattare l’eccesso di sebo sul viso

In caso di sebo in eccesso sul viso puoi adottare delle routine di skincare rispettose per il delicato equilibrio del film idrolipidico e al contempo utili per risolvere gli inestetismi tipici della pelle grassa.
A differenza di quanto si crede, un eccesso di sebo non va trattato con prodotti aggressivi o volti a seccare troppo l’epidermide: questa evenienza rappresenterebbe una minaccia e, come abbiamo visto, farebbe soltanto peggiorare la situazione. L’equilibrio molto delicato di questo particolare tipo di pelle richiede l’utilizzo di cosmetici specificamente studiati per la pelle grassa, prodotti delicati, senza alcol e con un pH basso.
Ricorda sempre di tenere pulita la pelle con pulizie del viso e scrub frequenti, così da lasciare i pori liberi di respirare; SkinActive Gel 3 in 1 di Garnier per esempio è il prodotto ideale perché tratta il sebo in eccesso, purifica i pori e uniforma l’incarnato. Il prodotto infatti grazie alla sua formula 3 in 1, deterge, esfolia e ammorbidisce la pelle del viso con un unico gesto. Tra i suoi ingredienti, lo zinco dalle proprietà sebo-regolatrici, estratti di smithsonite per purificare, pietra pomice come esfoliante naturale e argilla bianca per ammorbidire e assorbire.
Nel caso di pelle mista con imperfezioni puoi pulire, struccare e purificare anche con l’acqua micellare Pure Active di Garnier: la sua formula ad alta tolleranza deterge viso, occhi e labbra con delicatezza senza irritare la pelle.
Analizza la tua pelle e scopri i prodotti più adatti per trattare le imperfezioni!

I prodotti consigliati