Ragazzo e ragazza con maschera di bellezza sul viso Ragazzo e ragazza con maschera di bellezza sul viso

Le Tecniche per Trattare i "Super Punti Neri"

I super punti neri fanno scalpore: basta digitare queste parole su un qualsiasi motore di ricerca per vedere lo schermo invaso da ogni sorta di video che ha come tema la rimozione dei punti neri enormi. Guardare simili contenuti può mettere alla prova gli stomaci più forti, ma avere i punti neri grandi sul proprio viso è ben altra storia, tragica ma risolvibile, come? Abbiamo la soluzione per te, per trattare questo inestetismo e far tornare la tua pelle perfetta.

Consigli utili per trattare i super punti neri

I punti neri grossi vanno combattuti senza pietà, ma per farlo devi avere la strategia e gli strumenti adatti. Quando hai a che fare con dei punti neri piccoli o grandi, il momento in cui decidere di eliminarli è fondamentale. Perché? Non puoi semplicemente prendere lo specchietto e “darci dentro” a premere, i pori saranno poco dilatati e farai una fatica enorme, provocando reazioni e rossori cutanei che peggiorerebbero soltanto l’aspetto del tuo viso.
Regola strategica: mai trattare i punti neri enormi senza prima far aprire i pori della pelle. Prova a lavorare sui comedoni o sui punti neri enormi dopo la doccia o dopo dei suffumigi, in questo modo il il sebo contenuto al loro interno potrà fuoriuscire con facilità liberando così il viso dall’inestetismo. Una volta appurata la strategia, passiamo agli strumenti, ci sono diverse alternative tra cui poter scegliere: maschera purificante, scrub esfoliante e strips anti-punti neri; vediamoli nel dettaglio e come è meglio usarli per dei risultati ottimali.


I prodotti anti-punti neri enormi

I punti neri enormi sono causati dalla presenza nel poro pilifero di grasso e altre impurità della cute (che si ossidano a contatto con l’aria e diventano, appunto, neri). Il segreto per trattarli è quindi quello di pulire e purificare costantemente il viso. Il perché è semplice da capire: se si esfolia il viso con lo scrub e lo si pulisce, con una maschera purificante con carbone attivo o con argilla si vanno a eliminare alla radice le cause, o meglio i materiali organici, che provocano la formazione dei punti neri. Niente sporcizia, niente punti neri!
Uno dei prodotti ideali per trattare i punti neri grandi è il gel detergente Pure Active 3 in 1 di Garnier. Il detergente è' stato sottoposto a in test di autovalutazione rispetto al quale i soggetti volontari che lo hanno testato per 4 settimane hanno dichiarato:
- per il 96% eliminazione delle impurità;
- per l’87% punti neri visibilmente ridotti;
- per il 96% eccesso di sebo ridotto.
Il gel infatti contiene una formula innovativa composta da carbone di origine naturale con proprietà assorbenti e purificanti in grado di trattare anche i punti neri grandi. Può essere utilizzato come detergente, scrub e maschera per un’azione di prevenzione e per evitare la ricomparsa di queste imperfezioni.
Anche i strips anti-punti neri sono l’ideale per un’azione mirata e focalizzata sulla zona in cui si concentra maggiormente questo inestetismo. La zona T del viso è quella più facilmente colpita dai super punti neri perché è ricca di ghiandole sebacee (i punti neri sono infatti un accumulo di sebo e microrganismi nel poro cutaneo); ma non è detto che naso, fronte o mento siano “colpiti” ugualmente dallo stesso numero e dallo stesso tipo di punti neri.
Per trattare i punti neri, comunque, il modo più semplice è rappresentato dai Strips Contro i Punti Neri di Garnier: pratici patches al carbone che aiutano a purificare la pelle per eliminare gli inestetismi presenti e l’odioso effetto lucido in soli 15 minuti.
Visita la sezione dedicata a questo tipo di imperfezioni e scegli i prodotti che potrebbero aiutarti a risolvere il problema.

I prodotti consigliati