Capelli crespi capelli crespi

Il manifesto dei capelli crespi

Ci sono molte concause che rendono i capelli crespi, come gli agenti atmosferici. Ma vogliamo aiutarti a risolvere il problema.

Il manifesto dei capelli crespi

I capelli crespi possono essere una vera tortura, difficili da disciplinare, brutti da vedere, opachi e stopposi al tatto. Quante volte vi hanno fatto venir voglia di liberarvene dandoci un clamoroso taglio? È arrivato il momento di liberarvene, ma senza l'uso di forbici!

Dimenticate le volte in cui avete detto "no, grazie" ad un invito al mare per paura di avere capelli che ricordano una chioma leonina dopo il bagno, o le imprecazioni alle prime gocce di pioggia, ora è possibile domare anche i capelli più crespi con prodotti efficienti e in grado di donare morbidezza e splendore anche alle chiome più ribelli. 

Partiamo dalle cause

I capelli crespi sono dovuti al sollevamento delle cuticole che ricoprono la corteccia del capello, questo fattore può essere dovuto a cause genetiche, insomma forse con i capelli crespi ci siete nate, ma non è detto che dobbiate sopportarli a vita, ma anche trattamenti aggressivi come permanenti, decolorazioni, trattamenti coloranti aggressivi, uso di phon a temperature elevate, piastre, insomma è mentre si cerca di rendere i capelli più belli che spesso si danneggiano. A sfibrare i capelli e renderli crespi possono inoltre essere anche gli agenti atmosferici come il sole, acqua di mare, vento, acqua ricca di calcare. Non mancano le volte in cui è solo un'errata scelta dei prodotti cosmetici a rendere i capelli crespi. Inoltre, alla base di capelli crespi vi possono essere anche carenze alimentari o problemi di salute e cure. Erroneamente si pensa che i capelli crespi siano solo ricci, hanno questo problema che i capelli sottili e lisci o i capelli particolarmente doppi. Il problema principale dei capelli crespi è la nutrizione e l'idratazione, per questo motivo è possibile scegliere dei prodotti e trattamenti capaci di restituire al capelli nutrizione ed equilibrio idro-lipidico.

Come fare per liberarvi dei vostri capelli crespi

Ecco di seguito ciò che non può mancare nel beauty case. Al primo posto c'è l'olio, in commercio sono disponibili diverse varietà di oli cosmetici e tra questi molto importante per le sue proprietà nutrienti ed idratanti è l'olio di argan. Si tratta di un olio estratto dalla argania ed è ricco di vitamina E, omega 3 ed omega 6.

Fornisce ai vostri capelli un'idratazione profonda e i capelli risulteranno morbidi, facili da disciplinare, lucidi. Può essere utilizzato prima dello shampoo, in questo caso dovete distribuirne qualche goccia sui capelli almeno mezz'ora prima di lavarli, avendo cura di non dimenticare le punte che solitamente sono più rovinate.

Per aumentare l'effetto benefico potete anche fare un massaggio circolare al cuoio capelluto, in questo modo viene riattivata la circolazione e si riattiva anche la produzione di sebo, a sua volta importante per dare nutrimento ed idratazione ai vostri capelli. Lasciateli in posa e dopo procedete al normale shampoo, il risultato sono capelli morbidi, districabili, facili alla piega.

Effetti meravigliosi potrete averli anche con l'olio di avocado: si tratta di un prodotto con potere nutritivo elevato. È un olio ricco di acidi grassi insaturi, vitamina A, D, E, omega-3 e proteine. Una delle sue caratteristiche principali è rappresentata dal fatto che si assorbe in breve tempo, inoltre massaggiato sulla cute aiuta anche a combattere la forfora. Il suo uso è particolarmente indicato in estate in quanto è in grado di proteggere i capelli dai raggi UV e dalle elevate temperature. L'uso di maschere per capelli, da utilizzare sui capelli bagnati e da risciacquare, o shampoo a base di burro di karitè, oltre a rendere i capelli morbidi e facili da lisciare, aiuta anche a proteggere dalle elevate temperature, quelle delle immancabili piastre ed arricciacapelli che per molte donne sono irrinunciabili strumenti ad uso quotidiano.

Naturalmente chi ha capelli crespi e secchi sa che non può rinunciare all'uso del balsamo che idrata e rende morbidi i capelli in pochi secondi. Infine gli ultimi consigli per chiome facili da gestire, luminose e morbide. Se avete capelli secchi e crespi meglio evitare lo shampoo quotidiano, limitatevi a lavarli due volte a settimana e per le urgenze usate lo shampoo senz'acqua. Evitate di strizzare i capelli nell'asciugamano dopo lo shampoo, ma tamponateli delicatamente per eliminare l'acqua in eccesso. Allora, siete pronte per la vostra nuova chioma?