Quando tagliare i capelli quando tagliare i capelli

Quando tagliare i capelli

Quando tagliare i capelli

Tagliare i capelli seguendo il calendario lunare

Il calendario lunare influenza la crescita dei capelli? Si sente dire spesso che i capelli andrebbero tagliati seguendo i cicli lunari e molti parlano di calendario lunare. Ma che fondamento scientifico ha questa affermazione? Esiste davvero un calendario lunare in base al quale tagliare i capelli in un certo momento li aiuterebbe a crescere più sani e forti? Un fondamento scientifico, in verità, non c’è. Ma è pur vero che la luna influenza le maree e i cicli della natura e che i contadini spesso hanno preso come riferimento proprio la luna per regolare le colture. Dunque, perché non credere che esista un’influenza anche sulla bellezza e in particolare sui capelli che, in fondo, sono costituiti anche da acqua?

COSA È IL CALENDARIO LUNARE

Si tratta di un modo di conteggiare il tempo che si basa sul ciclo della luna e si articola in crescente, piena, calante, primo e ultimo quarto, novilunio a seconda di come la vediamo dalla Terra e in base alla rotazione di questa. Secondo la teoria del calendario lunare applicata ai capelli, dunque, occorrerebbe tagliare i capelli in fase di luna crescente, perché in questo periodo liquidi ed energie si accumulano nel corpo e questo li farebbe crescere più sani e forti, mentre al contrario in luna calante crescerebbero con più lentezza. Ottima anche la luna piena, perché renderebbe il capello più sano e luminoso. Mentre durante la luna nuova pare che la chioma sia più debole, quindi tagliarla in questo momento faciliterebbe la sua debolezza. Pare poi che anche l’ora in ci si tagliano i capelli abbia una certa influenza: meglio farlo tra le 12 e le 18 in luna crescente e dalle 6 alle 12 in luna calante. Infine, tagliarli quando la luna è crescente e nel segno del leone li renderebbe particolarmente forti. Ecco spiegata la relazione tra il calendario lunare e i capelli.