Acconciature capelli lisci Acconciature capelli lisci

Acconciature capelli lisci: dai alla tua chioma un look estivo

Scoprite le acconciature capelli lisci più disparate, da fare anche appena uscite dall'acqua per essere perfette anche d'estate!

Acconciature capelli lisci: dai alla tua chioma un look estivo

In estate i capelli diventano più fragili, complici le alte temperature e l'esposizione al sole. Chi passerà le proprie vacanze in località marittime o in piscina avrà a che a fare anche con l'effetto crespo provocato dalla salsedine o dal cloro.

I capelli lisci (quelli lisci per natura!) e lievemente mossi sono in genere più resistenti dei capelli ricci e anche meno soggetti allo stress da acconciatura. Inoltre, il capello liscio regge meglio i bagni continui e prolungati e si presta maggiormente alle acconciature capelli lisci più disparate, da fare anche appena uscite dall'acqua!

Cure basilari prima dello styling

Perchè non sfruttare dunque i vantaggi di avere un capello liscio e sperimentare pettinature originali donando alla chioma un look estivo curato e alla moda? Innanzitutto partiamo dalle cure basilari per mantenere la chioma idratata, in modo da tenere a bada le doppie punte e i capelli danneggiati che si spezzano, nemici acerrimi delle acconciature articolate.

Se utilizzate la piastra regolarmente stendete sui capelli una lozione preparatoria che protegga il capello dal calore generato dall'apparecchio. Potete scegliere un olio per capelli senza risciacquo o un latte termo lisciante per mantenere la chioma liscia a lungo.

Ingredienti come Phyto cheratina e olio di argan sono utili a creare un leggero film attorno al fusto capillare donandogli consistenza e proteggendolo dallo stress termico.

Il re dell'estate: lo chignon

L'acconciatura per capelli lisci lunghi o medio lunghi regina dell'estate è lo chignon: adatto a tutte le occasioni, è ideale per chi non ama sentirsi i capelli addosso con temperature che superano i 40°. Anche chi ha i capelli medi che arrivano almeno fino alle spalle può concedersi lo chignon utilizzando applicazioni di capelli finti, come extensions o ciambelle.

La ciambella è un tipo di chignon tornato di gran moda ed è molto facile da realizzare. La versione più classica prevede una coda di cavallo molto alta da attorcigliare su stessa fino a formare uno chignon circolare a forma di nido - la ciambella - appunto.

I capelli prima dell'acconciatura devono essere spazzolati in maniera accurata. Fissate le lunghezze attorno allo chignon con delle forcine e concludete con un elastico da mettere alla base per tenere sotto controllo i capelli che escono fuori.

Per meglio disciplinare la chioma alla fine applicate una cera o una crema fissante: scaldatene una piccola quantità tra le mani e stendetela partendo dalla radice dei capelli fino ad arrivare alla sommità del capo, in prossimità dello chignon.

In alternativa c'è una versione romantica del classico chignon: è quello realizzato con le trecce. Dopo aver fatto una treccia alla base della nuca arrotolatela su stessa fino a formare uno chignon molto basso. L'effetto finale deve essere volutamente imperfetto.

Queste pettinature vanno bene anche per i capelli mossi e ricci, ma ricordate che se volete un effetto spettinato e impreciso dovrete impegnarvi maggiormente con lo styling.

Acconciature capelli lisci effetto wet style, dalla coda-chignon alla riga da una parte

Uno chignon è l’ideale per fissare i capelli bagnati quando siete in spiaggia ma se li avete asciutti e volete ottenere gli stessi risultati a casa basta il prodotto giusto.

Applicate un gel effetto bagnato su tutte le lunghezze, cercando di ottenere una plasticità quasi rigida. Successivamente pettinate bene i capelli eliminando nodi e fate una coda ad un'altezza media, circa a metà del capo; prendete la lunghezza della coda e formate un "anello" di capelli da fissare alla base della coda con un elastico.

In questo modo avrete un acconciatura a metà tra coda e chignon, con gran parte delle lunghezze lasciate libere.

Acconciature per capelli corti e lisci

I capelli corti e lisci d'estate hanno il loro momento d'oro perché sono veloci da asciugare e si prestano a molte acconciature. I tagli molto corti alla garçon vanno valorizzati con paste modellanti che permettono di strutturare la piega in modo dinamico: direzionate le punte in modo da creare effetti sempre diversi, divertendovi a inventare nuove pettinature ogni volta.

Anche i capelli corti possono sfruttare la riga da una parte: fatene una che lasci una grande ciocca di capelli a coprirvi il volto e create volume dietro, poi perfezionate il look con una fascia. L'effetto sarà un richiamo agli anni '60, ideale anche per la sera.

Look naturale: un asso nella manica per acconciare i capelli lisci

Se avete la frangia un look indicato per i capelli lisci è quello naturale e un po' spettinato. Lavorate prima i capelli con una mousse per capelli districando ciocca per ciocca con le dita. Asciugate con phon tiepido, lasciate i capelli morbidi sulle spalle e la frangia spettinata.

Il look natural chic rende molto sui capelli lisci di qualsiasi lunghezza con e senza frangia da medi a molto lunghi. L'importante è tenere la chioma in salute con maschere e trattamenti che ne preservino la morbidezza e la luminosità.