ragazza con capelli grigi ragazza con capelli grigi

Struccante Waterproof: come togliere il trucco resistente all’acqua

Il trucco resistente all’acqua è un’ottima soluzione ma il problema è toglierlo. Scopri come scegliere lo struccante waterproof e rimuovere ogni impurità.

Chi non vorrebbe essere perfetta in ogni momento della giornata nonostante impegni di ogni tipo, tra casa, lavoro e famiglia? Purtroppo sono tante le necessità che non lasciano molto spazio alla cura di sé.
Un trucco in grado di tenere tutto il giorno e non sbavare, a volte può rappresentare la soluzione a tanti problemi e una risposta concreta alla miriade delle cose da fare. Il problema del make up a prova di sudore, umidità e acqua però, si presenta la sera al momento di struccarsi. Perché se da un lato il trucco waterproof non sbava di una virgola durante il giorno, dall’altro è difficile da rimuovere.
Ogni donna sa, però, quanto sia importante dedicare a se stessa qualche minuto ogni sera per rimuovere tutte le impurità ed evitare così l’ostruzione dei pori e la formazione di imperfezioni come bollicine e punti neri. Ma come fare per rimuovere eyeliner, mascara, rossetto resistenti all’acqua e come scegliere allora uno struccante waterproof in grado di agevolare l’operazione pulizia?
Scopri qualche piccolo segreto per togliere il trucco resistente all’acqua senza rovinare occhi e pelle.


Come scegliere uno struccante waterproof

La prima regola è scegliere prodotti non aggressivi. Contrariamente a quanto si possa credere, infatti, per rimuovere il trucco waterproof, serve un prodotto particolarmente delicato, che non irriti la pelle. Uno struccante waterproof deve avere la capacità di sciogliere le sostanze liposolubili e le sostanze idrosolubili, contenere una parte oleosa per rimuovere il make up senza irritare la pelle e una parte acquosa che idrati e tonifichi la pelle rinfrescandola.
Un’ottima soluzione è rappresentata dai prodotti con ingredienti di origine naturale. L’acqua micellare al fiordaliso lenitivo della linea Garnier Bio, formulata con acqua di orzo bio e glicerina botanica, rimuove delicatamente il trucco senza lasciare residui ed ha una fragranza di origine naturale. È inoltre adatta a tutti i tipi di pelle, anche quelle più sensibili perché è dermatologicamente e oftalmologicamente testata e può essere utilizzata da chi porta lenti a contatto.


Come togliere il trucco resistente all’acqua

Dopo aver scelto uno struccante waterproof, come per esempio l’acqua micellare bifase all’olio di Argan di Garnier, ecco qualche suggerimento utile su come togliere il trucco resistente all’acqua senza stressare troppo la pelle.
Rossetto, mascara e eyeliner possono essere rimossi completamente senza lasciare traccia con molta delicatezza seguendo alcuni semplici passaggi.

  1. Su alcune parti delicate del viso come occhi e labbra, meglio prima tamponare con un dischetto imbevuto di struccante waterproof lasciandolo agire per almeno 30 secondi.
  2. Eseguire quindi movimenti delicati che per gli occhi devono andare verso il basso per rispettare l’incurvatura delle ciglia e per le labbra devono andare dagli angoli al centro della bocca
  3. Asciugare tamponando con un dischetto asciutto
  4. Massaggiare le labbra e gli occhi con un olio per il viso (come l’olio essenziale di Argan Bio)
  5. Rimuovere l’olio con un dischetto.

Per aiutare quindi la pelle a rigenerarsi, applicare una crema nutriente idratante notte.