Donna incinta Donna incinta

Consigli e Prodotti per Tingere i Capelli in Gravidanza

Per una donna è importante curarsi anche durante il periodo della gravidanza. Scopri quali sono i prodotti per tingere i capelli adatti alla dolce attesa.

Consigli e Prodotti per Tingere i Capelli in Gravidanza

Si può fare la tinta in gravidanza? Questa è una delle domande che molte delle future mamme si pongono una volta scoperto di essere in dolce attesa. Nei nove mesi di gestazione, infatti, moltissime donne hanno notato un cambiamento nella loro chioma, i capelli risultano infatti più lucidi, robusti e setosi, a causa dell’aumento degli estrogeni tipico della gravidanza.
Nonostante ciò, durante i nove mesi di gestazione è normale che la futura mamma abbia voglia e necessità di andare dal parrucchiere, magari per coprire qualche capello bianco di troppo, oppure, semplicemente per andare a ritoccare la ricrescita di una colorazione precedente. Ma tingere i capelli in gravidanza può fare male al bambino?
Ci sono donne in dolce attesa che continuano ad andare regolarmente dal parrucchiere senza alcuna remora e altre, invece, che scelgono di convivere con la ricrescita per tutti e 9 i mesi perché hanno timore che la tinta, toccando la cute, possa essere assorbita anche dal bambino e provocare malformazioni o danni irreversibili.


Tinte in gravidanza: pro e contro

Ma quali sono gli effettivi rischi di una tinta capelli in gravidanza? Il cuoio capelluto, come la cute, è una zona ad alto assorbimento di sostanze, pertanto, anche le sostanze chimiche contenute nella tinta possono entrare nell’organismo e quindi arrivare al feto. Sebbene non siano mai stati riscontrati aborti, malformazioni genetiche o problemi fetali dovuti a una tintura per capelli, in questo particolare momento della vita di una donna, è bene prendere qualche accorgimento e precauzione in più.
A questo proposito, nelle prime 12 settimane di gestazione è preferibile evitare di tingersi i capelli. Il primo trimestre, infatti, è quel delicato periodo della gravidanza importantissimo per la crescita del feto, è questo il momento in cui si sviluppano gli organi del bambino, si formano i muscoli, le corde vocali ecc. Senza contare inoltre, che gli agenti chimici contenuti dalla maggior parte delle tinte, come l’ammoniaca, tendono ad emanare odori molto forti e sgradevoli che possono infastidire la futura mamma il cui olfatto, si sa, diventa particolarmente sensibile soprattutto proprio nei primi mesi di gravidanza. Una volta trascorso il primo trimestre, si può procedere con la tinta, ma attenzione, in questo momento è fondamentale più che mai informarsi su quali sono le tinte che si possono usare in gravidanza e consultare sempre il proprio medico curante prima di provare la colorazione.


Quali tinte usare in gravidanza

Fortunatamente sul mercato esistono tantissimi prodotti non aggressivi per la cute. Come ad esempio la tinta priva di ammoniaca della linea Olia, la tintura per capelli non aggressiva, adatta anche alla cute più sensibile, ma che riesce comunque a garantire un’alta capacità coprente.
In gravidanza spesso si cerca anche una colorazione 100% vegetale: un’ottima soluzione è rappresentata dalla linea Herbalia di Garnier: un trattamento di bellezza che rivitalizza i capelli, li densifica e li rende più morbidi e luminosi. Tutta l’esperienza di Garnier nella linea 100% vegetale che dona riflessi naturali e luminosi rispettando la fibra capillare.
Via libera invece per quanto riguarda i colpi di sole, essi infatti, a differenza delle normali tinte agiscono soltanto sul fusto del capello e non entrano mai in contatto né con il bulbo del capello, né tantomeno col cuoio capelluto.
Se si vuole cambiare il proprio colore capelli in gravidanza è bene procedere sempre in totale sicurezza: quando passate il colore utilizzate sempre i guanti e fatelo in una stanza ben ventilata in modo che le esalazioni della tintura non ristagnino nell’ambiente, infine, rispettate sempre il tempo di posa indicato sulla confezione e, una volta concluso, risciacquate sempre bene la testa con abbondante acqua per rimuovere accuratamente tutto il prodotto.

Scopri i nostri prodotti