Join Us

Consiglio del giorno

è importante pulire i pennelli per eliminare le impurità che vi si accumulano
"La chiave di un make up perfetto è aver prima deterso e idratato adeguatamente la pelle. Ma anche utilizzare gli adeguati strumenti per stendere il fondotinta è molto importante! Quindi non utilizzare pennelli sporchi! Infatti in questi strumenti si possono accumulare nel tempo sporco e batteri.
Scegli un sapone, detergente o shampoo per bambini e lava i pennelli regolarmente per eliminare residui di correttore o fondotinta . Lascia sempre che le setole si aciughino perfettamente prima di riutilizzare il pennello."
scegli la base giusta per la tua pelle mista o grassa
Una buona base è la base di un makeup impeccabile. Quando devi scegliere il fondotinta più adatto a te non provarlo sulla mano o sul polso, a meno che non sia questo il posto dove hai intenzione di usarlo! Ti consigliamo di stenderne un po' sul mento e di verificarne il colore alla luce naturale.
Se hai una pelle grassa, evita fondotinta troppo ricchi e cremosi. Un fondotinta opacizzante è una buona opzione per ridurre al minimo la pelle lucida.
Il fondotinta dovrebbe essere applicato con parsimonia, continuando ad applicarlo a strati fino ad ottenere l'effetto desiderato. Inizia con la zona T e poi sfuma verso l'esterno, utilizzando un pennello da fondotinta per maggiore precisione.
Un'ottima alternativa al fondotinta, potrebbe essere quella di applicare una BB cream adatta alle pelli grasse o specifica anti-imperfezioni.
anche la pelle grassa ha bisogno della giusta idratazione
Il segreto per scegliere il prodotto più adatto a te è quello di conoscere il tuo tipo di pelle. La pelle grassa produce sebo in eccesso, una sostanza oleosa che ha anche un ruolo di protezione. Questo eccesso rende la pelle lucida e grassa.
E' un falso mito che la pelle grassa non abbia bisogno di essere idratata, ha solo bisogno del prodotto giusto! Il miglior idratante per questo tipo di pelle è leggero e oil free. Scegli prodotti con formula arricchita con ingredienti come la polvere di silice, l'acido salicilico o l'Airlicium per controllare la lucidità.
pelle secca ma con imperfezioni
Ebbene sì, la pelle secca e le imperfezioni possono coesistere. In questi casi, si parla in genere di pelle MISTA che alterna zone più secche a zone tendenti ad accumulare sebo e talvolta punti neri. Ognuna di queste zone ha "bisogni" differenti, per cui diventa fondamentale scegliere il giusto prodotto detergente e il giusto trattamento. Meglio non utilizzare un detergente per pelli impure perchè potrebbe seccare maggiormente le zone secche; meglio uno per la pelle delicata. Non detergere la pelle più di 2 volte al giorno e non utilizzare acqua troppo calda. Il trucco è utilizzare uno scrub o una maschera anti-imperfezioni solo sulla parte del viso caratterizzata da impurità. Anche per l'idratazione (fondamentale), meglio scegliere un idratante per pelli normali o delicate.
non schiacciare i brufoli
Molti non resistono alla tentazione di schiacciare i brufoli ma questo può peggiorare la situazione o addirittura causare cicatrici. Come bisogna comportarsi?
Prima di tutto: prevenzione. Detergi quotidianamente la pelle, incluse le aree con imperfezioni. Per idratare la pelle, applica una crema idratante oil-free. Ma se, nonostante questo, dovesse nascere qualche brufoletto o punto nero, tranquilla! Ricordati che brufoli e imperfezioni sono meno evidenti agli altri di quanto pensi e il modo migliore per sbarazzarsene è dimenticarsene e lasciare che la pelle svolga il suo processo di rinnovamento. Un po 'di correttore colorato (senza esagerare!) ti aiuterà a non pensarci e a renderli ancor meno evidenti.
imperfezioni? inutile esagerare con il make-up
Resisti alla tentazione di sovraccaricare la pelle di fondotinta, cipria o correttore per coprire le imperfezioni.
Per il tuo makeup scegli formule non comedogeniche che non ostruiscano i pori. Una BB cream può essere una buona scelta.
Utilizza un correttore se senti il bisogno di una coprenza maggiore in alcune zone del viso, ma utilizzalo sempre con moderazione! Lo stesso vale per i prodotti in polvere, una spolverata molto leggera è sufficiente per attenuare le imperfezioni, controllare la lucidità e uniformare il colorito.
le regole base della detergenza per le pelli con imperfezioni
La pulizia e la detergenza quotidiana della pelle sono importanti nel tuo rituale di bellezza, soprattutto se hai la pelle mista o predisposta all'insorgere di punti neri e imperfezioni. Per renderla più efficace basta seguire alcune semplici regole.
- Tieni gli asciugamani puliti e asciutti perché è qui dove i batteri e sporcizia possono annidarsi.
- Usa sempre un detergente adatto al tuo tipo di pelle. La detersione al mattino preparerà la pelle al make-up.
- A meno che tu non abbia lottato nel fango, non detergere la pelle più di due volte al giorno poiché potresti eliminare le preziose sostanze presenti normalmente.
- Non dimenticare di detergere il viso tutte le sere per eliminare il sebo e lo sporco accumulato durante il giorno e per struccare in profondità l'eventuale make-up.
- Dopo aver accuratamente deterso la pelle, ricordati sempre di idratarla con un prodotto adatto al tuo tipo di pelle.
scegli il giusto esfoliante per trattare con delicatezza la tua pelle impura
L'esfoliazione è una parte essenziale di ogni buona routine di bellezza e per rimuovere le cellule morte della pelle e migliorarne l'aspetto.
Inizia bagnando il viso così il trattamento sarà meno aggressivo.
Scegli esfolianti delicati, soprattutto se hai una pelle sensibile. Esistono molti prodotti tra cui scegliere, sostanzialmente divisibili in due categorie in base al meccanismo di esfoliazione: prodotti che agiscono mediante esfoliazione fisica (che prevede l'uso di un abrasivo come i microgranuli o i cristalli di sale) e quelli che agiscono mediante esfoliazione chimica (con ad esempio acido salicilico o acido glicolico).
Applicare una piccola quantità di esfoliante con movimenti circolari sul viso. Presta particolare attenzione alla zona T (fronte, naso e mento) ed evita il contorno occhi. Non esfoliare per più di uno o due minuti.
Infine, sciacqua con abbondante acqua fredda e tampona per asciugare (anziché strofinare) con un asciugamano asciutto.
Applica generosamente una crema idratante per idratare la pelle e aiutarla a ripristinare la barriera protettiva naturale.
delicatezza e idratazione: le parole chiave per la pelle con imperfezioni
Per detergere una pelle impura è necessario scegliere il giusto detergente per non alterare il film idrolipidico cutaneo di protezione e portare la pelle, come meccanismo di difesa, ad aumentare ulteriormente la produzione di cellule morte e sebo ed alla formazione di punti neri. È quindi importante orientarsi su un detergente specifico per pelli impure, delicato ma efficace nel rimuovere il sebo in eccesso e capace di indurre un’esfoliazione regolare e costante per ottimizzare la qualità della pelle.
Inoltre, è un falso mito che la pelle lucida o con imperfezioni non abbia bisogno di essere idratata, ha solo bisogno del prodotto giusto! Il miglior idratante per questo tipo di pelle è preferibilmente con una texture gel leggera non comedogena. Scegli prodotti con formula arricchita con agenti opacizzanti come la Perlite o l'Airlicium per contrastare la lucidità ed ingredienti come l'acido salicilico, noto per le sue proprietà antibatteriche, per aiutare a purificare la pelle.